Un fascio di luce incorona la mano della nostra regina.

Una tradizione lontana, radicata nella contemporaneità,
interpretata in modo deciso ed eclatante.
Non un comune oggetto prezioso,
ma un valore dalla forte carica simbolica.